Estorsioni in chat. I Pericoli del Web.

ricatti in chatGià nel mio precedente articolo vi avevo parlato del fenomeno delle finte cam girls su chat roulette ed in un altro articolo vi avevo anche parlato delle estorsioni. Purtroppo un mio amico è caduto in questa orribile trappola ed è stato lasciato dalla moglie oltre ad averci perso un sacco di soldi. Quindi ora però vorrei andare più nel dettaglio e scandagliare meglio la reale portata del problema.

Si tratta infatti di un fenomeno ben più allarmante di come potrebbe, a primo acchitto, apperire. Certo nel precedente intervento vi avevo messo in guardia contro i rischi di essere frodati da parte di ragazze che promettono spettacolini in cam e poi invece spariscono. Oggi vi parlo invece di quelle che possono essere le conseguenze di negligenze ed errori che spesso si fanno in rete. Soprattutto su siti come chatroulette dove praticamente un utente su 3 appare nudo e col viso facilmente riconoscibile.

Si tratta diveri e propri reati come ricatti ed estorsioni, sempre più frequentemente posti in essere da criminali ai danni di ignari cittadini italiani e non solo. In genere questi criminali provengono dall’est europa e ciò rende parecchio più difficile la loro identificazione e cattura.

Procedono in questo modo: si connettono a siti come Chat roulette usando modelle o immagini preregistrate di modelle. Chattano con voi. Poi la ragazza si spoglia e voi iniziate ad eccitarvi. Vi spogliate anche voi e intanto parlate. Communicate a questa “ragazza” parecchie cose sul vostro conto e sulla vostra vita e nemmeno ve ne rendete conto (si sa in certi momenti è ben altro a guidare il comportamento di un uomo). Alla fine di tutto vi salutate e siete già prondi a mandare una mail a quella ragazza che vi piace tanto (magari per un incontro dal vivo). Purtroppo però la mail sarete prima voi a riceverla ed essa vi avvertirà del fatto che se non pagherete una certa somma di denaro entro un certo giorno tutte le immagini da voi mandate in rete (quando vi siete toccati e denudati per intenderci) saranno inviate ai vostri amici o a vostra moglie.

Ecco, a questo punto la maggior parte di noi presa dal panico pagherà subito sperando che questo possa risolvere la cosa. Ma la cosa non si risolverà e le somme di denaro richieste aumenteranno sempre di più fino al vostro totale sfinimento e alla plausibile denuncia che non sortirà alcun effetto.

Insomma, come avete capito certi errori commessi in rete (non necessariamente su Chatroulette) possono costarvi molto ma molto caro ed esiste un intero nuovo ed emergente settore della criminalità che si stà specializzando in questo genere di estorsioni telematiche. I social network giovani tipo Badoo, Twoo e Facebook sono particolarmente presi di mira.

Consiglio a tutti la massima attenzione e se proprio non resistete e volete spogliarvi in cam almento copritevi il viso ed assicuratevi che non ci siano dettagli personali che potrebbero collegare quelle immagini a voi.